Ciao cara amica,

quante volte ti sei trovata a pensare “non riesco a perdere peso, non mangio più così dimagrisco!”
oppure “ devo mangiare solo una volta al giorno”
o ancora “ provo a mangiare solo insalata per perdere i miei chili in eccesso!”?

Sappi (ma sono sicura che già lo sai!) che non va bene!
Non è affatto il modo migliore per perdere peso!
Puoi invece ritrovarti ad affrontare carenze nutrizionali che ti scatenano anche problemi di salute e gravi malesseri!

La Dieta Drastica non è la soluzione e non ti porta al raggiungimento di nessun obiettivo di dimagrimento!

Cos’è una Dieta drastica?

Dieta drastica per dimagrire

 

Mantenere o raggiungere il proprio peso forma, è il pensiero che assilla ogni giorno migliaia di persone: spesso si tratta della necessità di eliminare molti o alcuni chili di troppo, ma se la dieta che scegli è sana ed equilibrata, tornare al normopeso può essere il miglior modo per stare bene e prevenire numerosi problemi di salute. Ritrovando equilibrio psicofisico.
Capita, però, che si cerchi di dimagrire nel minor tempo possibile facendo ricorso alle cosiddette “diete lampo” che sono quasi sempre delle Diete Drastiche.
Ci sono diete basate su un solo alimento (ananas, limone, uva…); altre che comportano l’esclusione di alcuni nutrienti (gluten-free, lactose-free…) o un consumo eccessivo di una categoria di macro-nutrienti (come le diete iperproteiche, se vuoi saperne di più puoi leggere il mio post).

La promessa della pubblicità di queste Diete Drastiche è sempre la stessa: perdita peso in tempi rapidi!

Il problema è che questi metodi, se non specificamente personalizzati, causano squilibri alimentari.
E questi disequilibri alimentari nel breve o nel lungo termine portano a squilibri ormonali, endocrinologici e organici.
Queste diete, spesso “caldamente sponsorizzate”, promettono un rapido calo di peso eliminando in quasi tutti i casi, diversi alimenti dalla dieta quotidiana (di cui alcuni contenenti nutrienti essenziali) o limitando incredibilmente le calorie ingerite.
Ogni medico e nutrizionista sconsiglia questo tipo di planning alimentare poiché, privando improvvisamente l’organismo di preziosi nutrienti di cui ha bisogno, può diventare pericoloso per la salute!

Quando ci si mette a dieta, spesso si ha l’obiettivo di perdere peso rapidamente…È il primo errore!
Più la perdita di peso è rapida, più l’equilibrio dell’organismo viene compromesso e si originano effetti collaterali!

Effetti collaterali e rischi di una Dieta Drastica

Gli effetti collaterali che può causare una Dieta Drastica si riassumono in 3 categorie:

1. FISIOLOGICI

Una Dieta Drastica porta quasi sempre a importi di eliminare i carboidrati, perché ritenuti i principali responsabili dell’ aumento di peso.
Il ruolo fondamentale dei carboidrati è quello di fornire energia all’organismo: durante la digestione i carboidrati vengono scomposti in glucosio (una molecola di zucchero) che entra nel flusso sanguigno.
Il glucosio è essenziale per la salute e il funzionamento delle cellule, che lo assorbono con l’aiuto dell’insulina.
I carboidrati sono anche fonte di vitamine e minerali essenziali che, venendo a mancare, causerebbero problemi al sistema immunitario.
Si trovano, oltre che nella classica pasta, in una grande varietà di alimenti tra cui frutta, verdura, cereali e legumi (vedi i miei post Dieta della frutta e Dieta Equilibrata).

Eliminandoli o riducendoli drasticamente, quindi andando a ridurre le fonte energetica del tuo organismo, ti ritroveresti con assoluta certezza ad avere uno o più di questi sintomi o manifestazioni:

  • Spossatezza e calo delle energie:
    In quanto non ci si alimenta di tutti i macro e micronutrienti necessari per salute.
  • Sovraccarico di attività per reni e fegato:
    Molto probabilmente andresti ad aumentare il consumo di proteine andando a sovraccaricare il sistema epatico e renale.
  • Innalzamento del colesterolo “cattivo”:
    A causa dell’aumento del consumo di carni (a discapito di pasta integrale o cereali) contenenti numerosi grassi saturi.
  • Carenza di fibra alimentare:
    Che quasi sempre è causa di stipsi ed alterazione della flora batterica intestinale.
  • Possibile affaticamento gastrico e disturbi della digestione:
    In quanto la digestione delle proteine, soprattutto animali, rende i tempi digestivi più lunghi e la digestione più “laboriosa”.
  • Mal di testa:
    Perchè una digestione lunga e laboriosa vuol può causare emicranie.
  • Disordini del ciclo mestruale:
    Scomparsa del ciclo o ciclo irregolare a causa del numero troppo limitato di calorie e del dimagrimento troppo repentino.
  • Alitosi:
    A causa della chetosi (che spiegherò nelle righe successive).
  • Chetoacidosi: non potendo utilizzare i grassi come carburante, l’organismo li trasforma in Corpi Chetonici (acetone, aceto acetato e 3-Β-idrossi-butirrato) che il cervello ed altri organi si adattano ad usare come fonte energetica (il processo è definito Chetosi).

Dieta drastica effetti collateraliQuando la dieta è sbilanciata (troppo ricca di proteine, priva o troppo povera di frutta e cereali integrali, come accade nella dieta Iperproteica), può danneggiare alcuni organi! Possono verificarsi problemi renali, ma anche scompensi epatici e con conseguenze irreversibili se la dieta viene protratta per un lungo periodo e senza alcuna supervisione del medico!!!

Ed inoltre ricorda che una dieta drastica è il miglior modo per rallentare il tuo metabolismo.

2. PSICOEMOTIVI

La privazione di alimenti di cui per tempo ci siamo nutriti (sto parlando di cibo sano non del cibo spazzatura) e di cui abbiamo deciso di privarci drasticamente per dimagrire velocemente, non può portarci a stare bene nemmeno psicologicamente!
Dover rinunciare a ciò che ti piace e ai piaceri della tavola, inconsciamente ti porta in una condizione di frustrazione e addirittura depressione.
Dieta non deve voler dire galera, privazione, rinuncia ma deve significare “trasformazione”, miglioramento, nuovo modo di vivere salutare ed equilibrato.

La depressione legata ad una dieta troppo restrittiva viene definita una depressione reattiva, cioè scatenata in automatico come conseguenza della privazione del cibo: in uno studio dello University College di Londra condotto su quasi duemila persone a dieta, si è registrato un incremento notevole della depressione nelle persone che seguivano una Dieta Drastica.

Uno dei punti chiave del metodo della Perdi Peso Con Me è quello di conoscere nello specifico le persone, conoscere i loro gusti in fatto di cibo, le loro esigenze, l’organizzazione delle loro giornate: questo aiuta me e il mio staff di medici a preparare per ciascuno un piano alimentare personalizzato e specifico, che possa essere dimagrante ma prima di tutto “fattibilissimo” e piacevole da portare avanti.

3. NEL BREVE SI RIPRENDONO TUTTI I CHILI PERSI

Dopo una Dieta drastica si ingrassa

La Dieta Drastica è inutile!
Non appena riprendi ad alimentarti regolarmente, riprendi tutto il peso perso se non addirittura qualche chilo in più!
E’ un dato assodato!
Seguendo questo tipo di dieta, metti l’organismo in una condizione di fortissima riserva energetica: non appena termini la Dieta Drastica che hai seguito e ricominci ad alimentarti con un numero maggiore di calorie, il tuo organismo le assimila completamente essendo in riserva calorica ed energetica. E in poco tempo i chili ricominciano a salire 🙁

Perché cara?
Perché la perdita di peso di un regime così sbilanciato corrisponde per la maggior parte alla perdita di liquidi e, se il regime è piuttosto rigido, puoi arrivare anche a perdere massa magra, cioè muscoli!
Non trovando le risorse di cui ha bisogno nel cibo, l’organismo le cerca nelle sue riserve organiche.
Le prime riserve che consuma sono i muscoli, provocando una perdita della massa magra, mentre quella grassa non viene intaccata.
In seguito, se l’alimentazione continua a non essere sufficiente, il corpo fissa delle priorità per l’ utilizzo dei micro e macro nutrienti: proteggere il cervello e gli organi fondamentali per la sopravvivenza, come il cuore.
Gli altri organi, per esempio reni, fegato o pancreas, funzioneranno meno bene, provocando dei problemi digestivi, ormonali…
Quando ricominci a mangiare normalmente, l’organismo cercherà di accumulare le riserve nel caso in cui dovesse affrontare una nuova mancanza di cibo.
Ecco perché dopo una Dieta Drastica, per nulla equilibrata e bilanciata, riprenderai tutti i chili persi, e magari anche qualcuno in più!

 

Se hai già seguito in passato Diete Drastiche, avrai di certo riscontrato alternanza fra dimagrimenti ed aumenti di peso: conoscerai il cosiddetto effetto yo-yo (termine che trovi anche su Wikipedia coniato da Kelly Brownell della Yale University) che ti predispone anche ad una futura obesità.

Se questa esperienza l’hai già provata inutilmente… ricorrere a una dieta corretta, lunga e costante, è fondamentale per ottenere risultati che possano essere mantenuti nel tempo!

Non lasciarti tentare da Diete troppo semplicistiche e generiche: una dieta più lenta e costante nel tempo ti permetterà di ottenere risultati e mantenerli nel tempo.
Indicativamente dovresti perdere da 0,5 a 1 chilo per settimana con la tua Dieta.

Mia cara lettrice,

ognuno di noi è diverso e ognuno di noi ha caratteristiche molto diverse e diverse necessità.
Ognuno ha il suo stato di salute, una diversa e magari anche complessa storia clinica, un diverso metabolismo, una diversa storia alimentare. E non meno importante, ognuno di noi ha la sua psicologia ed emotività: non è assolutamente concepibile che possa esistere una unica dieta che possa andare bene per tutti quanti. Doppiamente se drastica o restrittiva.
Non sei d’ accordo con me?

Dieta drastica che funziona

Se hai la necessità di dimagrire e vuoi farlo nel modo più sano e corretto, ti prego di non affidarti a diete generiche e per nulla salutari ed equilibrate che promettono di fare miracoli, soprattutto se sono eccessivamente ipocaloriche.
Una dieta corretta, affinchè funzioni e “protegga” la tua salute, deve essere creata su misura per te, pensando a te e a tutte le tue caratteristiche fisiologiche, psicologiche e ai tuoi gusti alimentari.

Ti abbraccio,
Cinzia

 

Condividi
Cinzia Tarchini
Naturopata, Diet Coach, Esperta in Dimagrimento e Nutrizione e autrice del metodo PerdiPesoConMe!, un metodo unico in Italia per dimagrire con programmi che ti accompagnano giorno per giorno per ritrovare il tuo peso forma. Cinzia Tarchini ha fatto della Naturopatia e della Nutrizione non solo il suo lavoro, ma il suo punto di riferimento per la vita quotidiana. "Il cibo può essere una vera e propria medicina". La mia missione è aiutare le persone a ritrovare il proprio peso forma in modo sano e sereno!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here